12/05/2012 - 15/06/2012

MEMORANDUM 2012

Festival di fotografia storica

a cura di Fabrizio Lava e Alessandro Perna

Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione - Soprintendenza al Museo nazionale preistorico etnografico "L. Pigorini"

Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione
Via di San Michele 18

Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico  Etnografico "L. Pigorini"
Piazza Guglielmo Marconi 14

Siti web

www.iccd.beniculturali.it
www.pigorini.beniculturali.it
www.associazionestilelibero.org
www.fondazionecrbiella.it

Roma
Inaugurazione

presso l'Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione l'11 maggio 2012 dalle ore 18,00; presso la Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico  Etnografico "L. Pigorini" il 12 maggio 2012 dalle ore 12,00 - "Presentazione dei  fondi fotografici del Museo Pigorini tra preistoria ed etnografia"

Orario

Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione dal 12 maggio al 15 giugno 2012, ore 10,00 - 18,00 tutti i giorni
In occasione dell'Apertura straordinaria nella Notte dei musei 19-20 maggio, ore 20,00-2,00

Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico  Etnografico "L. Pigorini" dal 13 maggio al 15 giugno 2012, ore 9,00-18,00; domenica ore 9,00-13,30


Ingresso libero

Organizzato da
Associazione Stilelibero, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione

Inaugurato a marzo nelle sedi tradizionali di Torino e Biella, dove è rimasto aperto al pubblico fino alla fine di aprile, dall'11 maggio al 15 giugno il Festival viene presentato a Roma nella sede dell'ICCD, nel Complesso di San Michele a Trastevere, e nel Museo Luigi Pigorini all'Eur.
L'edizione romana è il risultato dell'accordo intervenuto tra la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e l'Associazione Stilelibero con  l'Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali: una collaborazione nata con il fine di valorizzare gli archivi fotografici e dare impulso agli studi e alle attività connesse alla loro gestione.
Il Festival quest'anno espone 16  mostre fotografiche tratte da archivi pubblici e privati rappresentativi di diverse aree geografiche e contesti culturali; immagini capaci di restituire la storia di un luogo, di un periodo, di una comunità, lungo un arco di tempo che va dalla metà dell'Ottocento fino agli anni '70 del Novecento. L'esposizione delle opere originali accanto alle riproduzioni contemporanee consente, inoltre, di comprendere l'evoluzione nel tempo delle tecniche di produzione e stampa delle immagini e delle conseguenti problematiche conservative.
L'obiettivo di MEMORANDUM è quello di radicarsi sempre più sul territorio nazionale, coinvolgendo un maggior numero di soggetti che operano sul fronte della conoscenza e della conservazione della fotografia storica.

Materiali informativi e approfondimenti

Altre mostre ed eventi

Calendario Mostre ed Eventi