Biblioteca

La Biblioteca dell’ICCD nasce nel 1975, con la costituzione del Ministero per i beni culturali e ambientali, dall'unione del patrimonio librario di due diversi istituti del Ministero della pubblica istruzione: il Gabinetto Fotografico Nazionale e l'Istituto Centrale del Catalogo. Arricchita successivamente dall’acquisto di diversi fondi e da numerosi volumi provenienti dalle Soprintendenze, è specializzata in arte, in archeologia e in fotografia. Di particolare rilevanza la sezione fotografica, comprendente vari periodici e  monografie recenti e antiche, provenienti dai nuovi acquisti e da vari fondi librari.  

La biblioteca possiede oltre 25.000 volumi. Dal 2005 il catalogo è visibile tramite il Servizio bibliotecario nazionale.

Contatti ic-cd.biblioteca@beniculturali.it