Pubblicazioni ICCD, coedizioni, altre case editrici

La produzione editoriale dell’ICCD in ambito fotografico è stata incentrata per molti anni sulle proprie collezioni e archivi per promuoverne la conoscenza presso il grande pubblico e favorirne lo studio e la ricerca presso un pubblico più specialistico.
Nel tempo l’Istituto è andato sempre più aprendosi a iniziative congiunte e a coedizioni con enti e soggetti esterni, pubblici e privati. Inoltre la collaborazione nel 2011 con Memorandum - Festival della fotografia storica, segna l’inizio di questo nuovo corso che, con il volume Alfabeto fotografico romano del 2017, ha visto coinvolti circa 30 istituti, italiani e stranieri, tutti con sede in Roma.
Spesso con i cataloghi a corredo di mostre e progetti espositivi mirati, le pubblicazioni ICCD hanno registrato, negli ultimi anni, un interesse nuovo per la fotografia contemporanea, sia per i maestri che per i giovani autori, ma sempre al fine di valorizzare la fotografia come patrimonio culturale comune e memoria storica collettiva (un primo esempio in tal senso può considerarsi l’edizione, nel 2013, di Cinque paesaggi di Guido Guidi).

Contatti  ic-cd.biblioteca@beniculturali.it   anche per richieste di scambi con biblioteche ed enti pubblici